Premi AISI

Premio per la traduzione – II edizione, 2015-2016

pdf Bando premio traduzione – II ed. 2015-2016
pdf Domanda di partecipazione

L’Associazione Italiana di Studi Iberoamericani indice una selezione per l’assegnazione di un premio alla miglior traduzione in lingua italiana di opere letterarie (narrativa, poesia, teatro) che rivestano particolare rilevanza nell’ambito delle culture iberoamericane.
L’opera deve essere stata pubblicata in Italia negli ultimi due anni (2015-2016).
Il premio consiste in 1000,00 Euro, che verranno erogati tramite bonifico bancario o assegno circolare.
La Giuria avrà la facoltà di indicare, oltre al vincitore, altri 2 candidati le cui traduzioni siano meritevoli di segnalazione senza che ciò comporti alcun tipo di premio.
La selezione delle domande sarà affidata ad una apposita Giuria composta da 2 membri del Direttivo di AISI e da 1 membro esterno, indicato dal Direttivo stesso, scelto fra esperti di chiara fama e approfondita conoscenza delle lingue sorgente e meta. Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Nell’assegnazione del premio la Giuria terrà conto dei seguenti criteri:

  1. rigore traduttivo e filologico;
  2. compiutezza della resa;
  3. qualità della scrittura.

Sono richiesti i seguenti requisiti:

  1. i candidati, di qualsiasi nazionalità, non dovranno far parte del Direttivo di AISI, né avere legami di parentela con i componenti del suddetto o con il membro esterno della Giuria;
  2. la casa editrice non deve avere alcun legame con i membri della Giuria (consulente, direttore di collana, ecc.).

I candidati dovranno inviare via e-mail e unicamente in pdf:

  1. domanda di partecipazione compilata in ogni sua parte e firmata;
  2. copia di un documento di identità;
  3. un breve curriculum vitae firmato (max. 1 pagina: non si accetteranno curricula più estesi);
  4. una copia dell’originale e della traduzione dell’opera stessa.

Tutta la documentazione dovrà essere inviata entro il 30 aprile 2017 all’indirizzo associazioneaisi@gmail.com.

Una volta accertata la rispondenza dei requisiti richiesti, ai candidati verranno comunicati gli indirizzi dei membri della Giuria a cui inviare copia cartacea della traduzione e dell’originale.
Al vincitore sarà data comunicazione diretta. Il suo nome, il titolo dell’opera e la motivazione della Giuria saranno pubblicati sul sito web di AISI. Lo stesso dicasi per le eventuali tesi meritevoli di segnalazione
Il premio verrà consegnato nel corso dell’Assemblea annuale dell’Associazione.

Per informazioni: associazioneaisi@gmail.com


Premio per tesi di dottorato – II edizione, 2015-marzo 2017

pdf Bando premio tesi dottorato – II ed. 2015-marzo 2017
pdf Domanda di partecipazione

L’Associazione Italiana di Studi Iberoamericani indice una selezione per l’assegnazione di 1 premio alla miglior tesi di dottorato dedicata ai temi della storia e delle lingue, letterature e culture iberoamericane, incluse le civiltà precolombiane.
La tesi, scritta in italiano, spagnolo o portoghese, deve essere stata discussa entro questi termini: gennaio 2015 – marzo 2017.
Possono concorrere:

  1. studenti italiani che hanno conseguito il titolo di dottore di ricerca in Italia o presso una università estera;
  2. studenti stranieri che hanno conseguito il titolo di dottore di ricerca presso una università italiana.

Il premio consiste in 1000,00 Euro, così suddivisi: 500,00 Euro all’assegnazione del premio; 500,00 Euro al momento della pubblicazione della tesi. I due importi verranno erogati tramite bonifico bancario o assegno circolare.
La Giuria avrà la facoltà di indicare, oltre al vincitore, altri 2 candidati le cui tesi di dottorato siano meritevoli di segnalazione senza che ciò comporti alcun tipo di premio.
La selezione delle domande sarà affidata ad un’apposita Giuria composta da 2 membri del Direttivo dell’AISI e da 1 membro esterno, indicato dal Direttivo stesso, scelto fra studiosi di chiara fama sulle discipline relative al premio. Tra i membri della Giuria non potrà figurare il direttore di tesi di un eventuale candidato.
Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Nell’assegnazione del premio la Giuria terrà conto dei seguenti criteri:

  1. rigore metodologico e filologico;
  2. originalità della tematica;
  3. qualità della scrittura.

I candidati dovranno avere i seguenti requisiti:

  1. non avere legami di parentela con i componenti del Consiglio Direttivo dell’AISI, né con i membri della Giuria
  2. non aver compiuto, al momento della scadenza del bando, i 40 anni di età.

I candidati dovranno inviare via e-mail e unicamente in pdf:

  1. domanda di partecipazione compilata in ogni sua parte e firmata;
  2. copia di documento di identità;
  3. un breve curriculum vitae firmato (max. 500 parole);
  4. un certificato che attesti il superamento dell’esame finale di dottorato;
  5. una copia della tesi di dottorato.

Tutta la documentazione dovrà essere inviata entro il 30 aprile 2017 all’indirizzo associazioneaisi@gmail.com.

Una volta accertata la rispondenza dei requisiti richiesti, ai candidati verranno comunicati gli indirizzi dei membri della Giuria a cui inviare copia cartacea della tesi di dottorato.
Al vincitore sarà data comunicazione diretta. Il suo nome, il titolo della tesi e la motivazione della giuria saranno pubblicati sul sito web di AISI. La stessa modalità verrà seguita per le eventuali tesi meritevoli di segnalazione
Il premio verrà consegnato nel corso dell’Assemblea annuale dell’Associazione.

Per informazioni: associazioneaisi@gmail.com.


Edizioni trascorse

Premio per la traduzione – I edizione, 2014

Nel 2014 il Consiglio Direttivo di AISI ha istituito il premio destinato alle traduzioni di opere letterarie vincolate.

Primo premio ex-aequo:

  • Edoardo Balletta per la traduzione di Leopoldo Marechal, Megafón o la guerra, Milano 2014
  • Amanda Salvioni per la traduzione di Lucio Victorio Mansilla, Un’escursione nella terra dei Ranqueles, Milano, 2014

Segnalazioni per la particolare qualità delle traduzioni:

  • Fabia Del Giudice per la traduzione di Sala 8, di Mauricio Rosencof, Roma, 2014
  • Francesca Di Meglio per la traduzione di Racconti di Josefina Plá, Firenze, 2013

pdf Motivazioni premio e segnalazioni – I ed. 2014

PREMIO PER LA TRADUZIONE – II EDIZIONE 2017

Nel 2017 il Consiglio Direttivo di AISI ha assegnato il Premio per la Traduzione a:

  • Maria Cristina Secci per la traduzione di Juan Villoro, Il testimone, Narni (TR), 2016

 

premio per la tesi di dottorato 2017

Nel 2017 il Consiglio Direttivo di AISI ha assegnato il Premio per la Tesi di Dottorato a:

  • Elisa Cairati per la tesi Periodismo narrativo en Perú: trayectorias híbridas de la no ficción en el siglo XXI, discussa presso l’Università degli Studi di Milano