Camilla Cattarulla

Monografie

Di proprio pugno. Autobiografie di emigranti italiani in Argentina e Brasile, Reggio Emilia, Diabasis, 2003, pp.145.

(con Ilaria Magnani) L’azzardo e la pazienza. Donne emigrate nella narrativa argentina. Postfazione di Marcella Filippa, Città Aperta, Troina (Enna), 2004, pp. 117.

Curatele

Identità americane: corpo e nazione, Roma, Cooper, 2006, pp. 189.

(con Lucila Pagliai), Juan Bautista Alberdi, Itinerario romantico. Viaggio di un Americano in Europa e negli Stati Uniti (1843-1858), Troina, Città Aperta, 2008, pp. 119.

(con Cristina Giorcelli), Lo sguardo esiliato. Cultura europea e cultura americana fra delocalizzazione e radicamento, Casoria (NA), University Press-Loffredo Editore, 2008, pp. 523.

(con Ilaria Magnani), Escrituras y reescrituras de la Independencia, Buenos Aires, Corregidor, 2012, pp. 314.

Juana Manuela Gorriti, Cocina ecléctica. Edición de Camilla Cattarulla. Con participación de Mónica Cárdenas Moreno, Buenos Aires, La Crujía, 2014, pp. 318.

Argentina 1976-1983. Immaginari italiani, Roma, Nova Delphi, 2016, pp. 132 (ed. sp.: Argentina 1976-1983: imaginarios italianos, Villa María, EDUVIM, 2017, pp. 104).

Identità culinarie in Sudamerica, a cura di Camilla Cattarulla, Roma, Nova Delphi Libri, 2017, pp. 258.

“Un fiume di ricordi tra verità e finzione”, postfazione a Ana María Shua, Il libro dei ricordi, Alberobello (BA), Poiesis Editrice, 2011, pp. 183-193.

“Leopoldo Lugones: un intellettuale ‘organico’ tra modernità e tradizione”, introduzione a Leopoldo Lugones, Racconti fatali, Roma, Nova Delphi Libri, 2012, pp. 7-28.

“Juana Manuela Gorriti: le ragioni di un ricettario”, postfazione a Juana Manuela Gorriti, Cucina eclettica. L’America latina a tavola nell’800, Roma, Nova Delphi Libri, 2013, pp. 233-246.

“Borges e l’enigma irrisolto”, prefazione a Sauli Lostal, L’enigma di calle Arcos. Delitto a Buenos Aires, Roma, Nova Delphi Libri, p. 7-21.

(con Giorgio de Marchis), “Fantascienza e apocalisse in Argentina, Brasile e Messico”, introduzione a Arlt, Azevedo, Lugones, Macedo, Nervo, Apocalisse. Alle origini della fantascienza latinoamericana, Roma, Nova Delphi Libri, 2014, pp. 7-38.

Traduzioni

Ignacio Padilla, Ombre senza nome, Roma, Fanucci, 2005.

José Saramago, Il più grande fiore del mondo, Roma, Fanucci, 2005.

Juan Bautista Alberdi, Itinerario romantico. Viaggio di un Americano in Europa e negli Stati Uniti (1843-1858), Troina, Città Aperta, 2008.

Traduzione dei racconti: Roberto Arlt, “La luna rossa”, Leopoldo Lugones, “La pioggia di fuoco”, Amado Nervo, “L’ultima guerra”, in Arlt, Azevedo, Lugones, Macedo, Nervo, Apocalisse. Alle origini della fantascienza latinoamericana, Roma, Nova Delphi Libri, 2014.